Centoeventi pensiero La nostra visione in 8 punti

BEYOND THE BRIEF

LAVORARE PRIMA DEL BRIEF, OLTRE IL BRIEF

Il nostro primo obiettivo non è quello di essere veloci ma di essere pronti. Pronti significa sapere, informarsi, analizzare, provare. Pronti significa sapere anticipare le richieste, essere portatori di novità per il cliente. Pronti significa conoscere il target, la sua molteplicità e la sua socialità online e offline. L’immaginazione è solo il punto di partenza. Visualizzare significa aggiungere il fare, vedere i processi. Centoeventi crea format dove il cliente possa trovare possibilità, opportunità e visibilità.


OSSERVARE, DESTRUTTURARE, REINVENTARE, FARE

INNOVARE È VEDERE OGNI SINGOLO PEZZO DA UN NUOVO PUNTO DI VISTA AVENDO CHIARA LA DIREZIONE DI COSA VOGLIAMO COSTRUIRE, LA DIREZIONE DEL FARE

Il nostro processo creativo a volte assomiglia al tavolo di un falegname, in altri senti il suono di una jam session nelle strade di new orleans. In altri momenti sembra di essere nella bottega di un pittore rinascimentale o in altri in una riunione della nasa per mandare il primo uomo su marte. Sicuramente il primo passaggio è l’osservazione. Non dedichiamo un tempo prestabilito all’ispirazione ma viviamo ispirandoci. Ogni cosa è illuminata dalla nostra curiosità. Ogni cosa la smontiamo come le costruzioni che ci appassionavano da piccoli, guardiamo ogni pezzo con lo sguardo critico per capire cosa può funzionare meglio e poi reinventiamo e ricomponiamo.


VIVERE IL TARGET

L’ANALISI DEL TARGET PER NOI VIVE DI NUMERI E DI PANCIA

Leggiamo il target sui libri ma anche andiamo dove il target compra i libri. Abbiamo visto un report online sul target ma ci siamo anche iscritti ad un nuovo social network. Ieri sera siamo stati in balera e poi in discoteca e ci abbiamo trovato la stessa gente.


SIAMO STRATEGICAMENTE CREATIVI E CREATIVAMENTE STRATEGICI

NELLA PLURALITÀ DI CANALI LA SCELTA DEI MEZZI E LA LORO REINTERPRETAZIONE È OGGI LA SCELTA CREATIVA

Emisferi del cervello, account e coppie creative, ordinati e disordinati. Strategia e creatività hanno lottato tanto. Noi abbiamo provato a metterle nella stessa gabbia e abbiamo visto che con le giuste condizioni riescono a convivere e addirittura collaborano. La creatività oggi non può essere solo una professione ma un’attitudine che deve comparire già nella fase di impostazione strategica.


BUONE IDEE UNISCONO IDEE GIÀ REALIZZATE

COSTRUIAMO PONTI

Nel mondo delle startup e della creatività imprenditoriale risulta per noi più smart proporre al cliente collaborazioni e partnership che siano vincenti per tutti.
Non esiste più il tempo per partire da zero. Cerchiamo di tenere alti i giri della nostra macchina per tenere alta la velocità di decollo. La nostra creatività è sempre più ingegneria civile.
Colleghiamo buone idee già realizzate con altrettante idee.


LA MIGLIORE IDEA È UNA SOLUZIONE

IL TARGET CON LO SMARTPHONE CARICO SAPRA’ ASCOLTARTI

Ogni persona ha dei bisogni. Bisogni che vanno oltre i consumi. Sono i bisogni che ruotano e nascono nel contesto di comunicazione. Il nostro obiettivo è dare soluzioni a questi bisogni per creare una condizione di predisposizione alla comunicazione da parte del nostro target.


BRAINSTORMING E PIANO DI PRODUZIONE SI AMANO

LA NOSTRA CREATIVITÀ VOLA ALTO MA HA LA CONSAPEVOLEZZA DELLA FATTIBILITÀ

Abbiamo fatto nascere un amore. Ogni idea dalla sua nascita vive già su un foglio di calcolo. Ogni piano di produzione è pieno di macchie di colore. Vi ricordiamo inoltre che il problem solving è creatività pura.


AZIENDA, TEAM, CREW, FAMILY

SIAMO UN TAVOLO

Al tavolo ci si ritrova, ci si saluta, si discute, si ride, si fanno le cose. Aggiungiamo sedie, sedie per gente che ha qualcosa da dire. I talenti mangiano sempre con noi.

Follow USCosa stai aspettando?

Instagram

Segui tutti gli aggiornamenti di Centoeventi sul profilo ufficiale.

Seguici